Home / Politica / “La frana chiude la strada e la Provincia se ne infischia”

“La frana chiude la strada e la Provincia se ne infischia”

“Grazie alla Provincia di Campobasso per la celere è pronta risposta”. Sarcasmo, nelle parole del sindaco di Civitacampomarano, Paolo Manuele per la frana che sta ostruendo la strada di accesso al paese. “Per risolvere il problema non ci vogliono i soldi che sempre rimarcate, quei soldi che la mostruosa legge di riordino delle Province ha sottratto…qui ci vuole poco, davvero poco per ripristinare la minima viabilità. Avete costretto gli autisti della Sati a riportare a Civitacampomarano i passeggeri con le loro automobili personali…cosa aggiungere di più? State rischiando di chiudere l’unica arteria provinciale presente, semplicemente non mandando una terna e nel non dare risposte al Comune di Civitacampomarano che ha offerto, previa autorizzazione, l’invio di un proprio mezzo. Se la legge Del Rio vi ha messo in ginocchio, con la vostra condotta non siete in alcun modo giustificabili. Complimenti vivissimi, il territorio vi è grato e ve ne sarà riconoscente. Siete riusciti nel dare un ulteriore senso di abbandono alla Comunità, mostrando disinteresse anche dinanzi a quanto sta vivendo Civitacampomarano…Di chiacchiere e di costernazione non ne abbiamo bisogno!”. Già alle prime ore della mattinata di ieri, il sindaco aveva lanciato l’allarme. Questa è la situazione sulla S.P. 163 a circa 1,5 Km da Civitacampomarano. Non ci sono le condizioni minime di transitabilità in sicurezza…a stento riescono a passare le automobili, con grande difficoltà gli autobus, le ambulanze e gli altri mezzi di soccorso, considerando i fenomeni in atto a Civitacampomarano, in caso di necessità non oso immaginare…Nonostante gli appelli nemmeno una terna…Vuol dire che bisogna cambiare modo di porsi, forse ci si crede che con le denunce cautelative si eliminano le proprie responsabilità? Per me potete chiudere, perché al di là della mostruosa riforma partorita dal legislatore, non avete quel giusto rapporto con il territorio in grado di farvi capire che nel 2017 le comunità rischiano l’isolamento e non siete in grado di mandare un mezzo meccanico per rimuovere la terra dalla carreggiata

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Cotugno: “Riconsiderare le strade della Provincia di Isernia”

Il Presidente del Consiglio regionale del Molise, Vincenzo Cotugno, in una lettera indirizzata al presidente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*