Home / Politica / Il ministro Lezzi in Molise

Il ministro Lezzi in Molise

Il ministro per il Sud, Barbara Lezzi, oggi in Molise per una verifica dello stato di attuazione della spesa dei fondi europei e per una verifica a seguito degli eventi sismici dello scorso mese. “Tappe serrate per verificare, controllare, confrontarmi con cittadini e istituzioni con un solo obiettivo: dare al Sud una sterzata. E una accelerata”. Ha detto la ministra al termine dell’incontro con il presidente della giunta regionale, Donato Toma. “Le questioni da affrontare e risolvere sono molte e non c’è tempo da perdere, perché di tempo ne è stato perso anche troppo”. Del resto, in Molise la spesa dei fondi europei supera di poco il 4% e c’è il rischio che a fine anno si possa incappare nel disimpegno delle risorse. “Non appena mi sono insediata ho riscontrato che i ritardi della macchina organizzativa sono pesanti – ha sottolineato – e proprio per questo non c’è un attimo da perdere: tutte le forze in campo devono collaborare al massimo e lavorare sodo per cogliere un’occasione fondamentale”.  La Lezzi ha, anche, ribadito che “il Sud è la priorità mia e di questo governo: la sfida è enorme ma dove gli altri hanno fallito noi sentiamo di avere le capacità e la determinazione per riuscire”.

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Consiglio regionale, il tunnel in Commissione

ll Consiglio regionale, presieduto dal Presidente Salvatore Micone, ha tenuto oggi una seduta monotematica per …

Un Commento

  1. Se le istituzioni non marciano la spinta potrebbe anche venire, per così dire ,dal basso . Altrove le aziende , con la camera di commercio come capofila,si sono mosse ed hanno sollecitato la presentazione di progetti legati a bandi europei loro dedicati. A volte è comodo tirare il sasso nello stagno ma aspettare la manna dal cielo. I cittadini possono fare molto se vogliono perché ci sono spazi di manovra o ,come si vede, non fare niente perché progettare e pensare è fatica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*