Home / Politica / “Il governo non nomina il commissario per la sanità? Votiamo una legge e proceda la Giunta”

“Il governo non nomina il commissario per la sanità? Votiamo una legge e proceda la Giunta”

“Il governo non nomina, da sei mesi, il commissario ad acta per la sanità e noi approviamo una legge per dare mandato alla Giunta regionale di procedere con il nuovo Piano operativo sanitario”. Così, il consigliere Michele Iorio nel corso del dibattito in consiglio regionale sull’ennesimo ordine del giorno con il quale invitare il Governo a darsi una mossa. Una situazione al limite del parossismo e che sta producendo effetti negativi sul sistema sanitario regionale. Da sei mesi, infatti, non è possibile procedere in termini di programmazione e di correzione delle cose che non vanno. Situazioni problematiche si sommano e che rischiano di creare altri guasti. Da qui, la proposta del consigliere Iorio per chiudere il lungo braccio di ferro tra le parti. O, almeno, per forzare la mano del gioco. Anche perché il Piano operativo della sanità andrà a scadere il prossimo mese di dicembre e sarebbe il caso di avviare una nuova strategia programmatica. Del resto, la sanità, costituzionalmente, è in capo alla Regione e rompere gli schemi non farebbe male.

Di admin

Potrebbe Interessarti

Michele Durante tra il dire il fare

Strana è la politica cittadina. Il presidente del Consiglio comunale di Campobasso, Michele Durante, interviene …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*