Home / Campobasso / Gravina: “Tangenziale Nord, si perde ancora tempo”

Gravina: “Tangenziale Nord, si perde ancora tempo”

Il Consigliere Comunale del Movimento 5 Stelle, Roberto Gravina, ha presentato un’interrogazione al Sindaco di Campobasso perché relazioni sullo stato della procedura e sulla data di aperture del cantiere della Tangenziale Nord, con conseguente inizio lavori posto che i termini per la consegna e rendicontazione della spesa a valere su fondi regionali FSC 2007/2013 risultano stringenti. Il consigliere, Gravina, sottolinea come l’ultimo atto amministrativo riguardante l’opera in oggetto è la determinazione dirigenziale n. 1030 reg. gen. del 16-04-2018, con la quale, tra le altre, si è attivata la procedura di esproprio volontario dei suoli interessati dalla costruenda opera stradale. Unitamente a quest’ultima attività espropriativa, con deliberazione di Consiglio comunale n. 41 del 28/12/2017 è stato riconosciuto il debito fuori bilancio, ai sensi dell’art. 194, comma 1, lett. d) del D. Lgs. 18.08.2000, n. 267 s.m.i., pari ad Euro 360.000,00, al fine di reperire i fondi necessari per la definizione delle procedure di collaudo sismico, ai sensi della Legge Regionale n. 20/96 e per la presentazione dello stato e del conto finale dei lavori. Per questo, chiede lumi all’amministrazione comunale sulla questione Tangenziale Nord

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Imu in zona Lucarino, il Comune fa marcia indietro

Dopo il lungo braccio di ferro sull’applicazione dell’Imu sui terreni della perimetrazione cosiddetta Lucarino a …

Un Commento

  1. A Campobasso si perde tempo in tutto: basti guardare come si è ridotta per averne la prova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*