Home / Lavoro / Garanzia Giovani, “ci stanno prendendo in giro”

Garanzia Giovani, “ci stanno prendendo in giro”

Riceviamo e pubblichiamo

Scrivo per denunciare l’ennesima beffa che l’Agenzia Regionale Molise Lavoro sta riservando a noi, over 30, ormai ex tirocinanti del programma europeo Garanzia Giovani. Già a settembre, dopo 5 mesi di lavoro gratuito, resi nota la nostra triste situazione, con la speranza di essere finalmente ascoltata dai responsabili del progetto.

La prima parte dell’indennità è arrivata dopo circa un mese dalla mia prima lettera di lamentela, in pratica a tirocinio ultimato. Garanzia Giovani è terminato da quasi 2 mesi, ormai, e L’Agenzia Molise Lavoro non si è smentita nella gestione penosa del piano organizzativo, tant’è che siamo costretti a sollecitare nuovamente i responsabili affinché venga erogata la seconda (e ultima) parte dell’indennità di partecipazione.

Poiché gira voce che non siano stati ancora sbloccati i fondi, ho deciso di rivolgermi ancora una volta ai media perché io e i miei coetanei siamo stufi di essere palleggiati dagli addetti dell’Agenzia Regionale Molise Lavoro i quali, ogni volta che chiediamo di avere delle spiegazioni, ci rispondono con frasi approssimative o addirittura si fanno negare al telefono.

Il loro atteggiamento menefreghista offende noi che abbiamo creduto in questo programma europeo e ci fa sentire addirittura “presuntuosi” a voler essere pagati per il lavoro che abbiamo svolto! Ma siamo a Natale e chi di dovere sarà in altre faccende affaccendato: starà pensando a dove passare le vacanze e ai panettoni… le pretese di un gruppo di ragazzi delusi e arrabbiati non rientra certo nelle sue priorità!

Ex tirocinante del programma Garanzia Giovani

Di Virginia Romano

Potrebbe Interessarti

Zuccherificio ennesimo sfregio

L‘ex Zuccherificio del Molise, fa parlare ancora di sé anche adesso che, oramai dello stesso, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*