Home / Politica / “Garante, Iorio invita a votare Di Sabato? Un assurdo”

“Garante, Iorio invita a votare Di Sabato? Un assurdo”

“Alla indecenza non c’è mai fine. Iorio sceglie chi aveva dichiarato la legge che mi vede prima firmataria ‘un’accozzaglia’, è un assurdo”. Si esprime, così, la consigliera regionale, Nunzia Lattanzio, sull’uscita politica del collega, Michele Iorio, che ha invitato a votare per Italo Di Sabato come Garante dei diritti della persona. Per la Lattanzio, però, Iorio avrebbe dimenticato la critica alla legge fatta dallo stesso Di Sabato. “Una legge utile solo al fine di creare ulteriore “clientela”… un’ignobile legge”, dichiarò l’ex consigliere Di Sabato ad avvenuta approvazione della legge istitutiva del Garante. In sede di votazione in Consiglio regionale, il consigliere Iorio ha votato proprio per Di Sabato e ha invitato i colleghi ad emularlo. “E’ un assurdo”, per la Lattanzio.

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Toma: “Banda larga entro il 2020”

«Troppo importante per lo sviluppo delle imprese e per combattere l’isolamento delle aree interne. Vogliamo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*