Home / Cronaca / Furto e truffa: due pregiudicati nella rete dei Carabinieri di Isernia 

Furto e truffa: due pregiudicati nella rete dei Carabinieri di Isernia 

ISERNIA. Due uomini già con precedenti penali un 30enne isernino ed un 35enne di Napoli, sono stati denunciati dai Carabinieri della Stazione di Isernia, rispettivamente per il reato di furto e truffa. Il primo è stato identificato per avere rubato uno smartphone del valore commerciale di circa trecento euro, vittima del furto avvenuto all’interno di un esercizio pubblico: un ragazzo di vent’anni.  L’altro  pregiudicato invece aveva trasferito in modo fittizio la sua residenza ad Isernia al  fine di truffare la compagnia di assicurazioni con la quale aveva stipulato il contratto per la copertura assicurativa di quattro veicoli a lui intestati. L’obiettivo era quello di  ottenere tariffe di gran lunga più vantaggiose rispetto a quelle previste nell ’effettivo luogo di origine.  Dall’inizio dell’anno,  nell’ambito dei servizi predisposti per contrastare fenomeni di criminalità e di illegalità, i Carabinieri del Comando Provinciale di Isernia hanno eseguito complessivamente ventiquattro arresti, trecentoventi denunce a piede libero, trenta proposte di misure di prevenzione, recuperata refurtiva per un valore di circa cinquantamila euro ed effettuato centinaia di sequestri.

 

 

Di Virginia Romano

Potrebbe Interessarti

Muore un centauro sulla Statale 17

Forse un malore o una distrazione le cause dell’incidente mortale di questa  mattina intorno alle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*