Home / Campobasso / Furti al Cep, immediata la risposta della Polizia

Furti al Cep, immediata la risposta della Polizia

Immediata risposta della Polizia di Stato agli ultimi episodi criminosi avvenuti in città. In particolare, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno deferito alla locale Procura della Repubblica per il reato di ricettazione un giovane del posto, D. A. di anni 25, con numerosi specifici pregiudizi di polizia per reati contro il patrimonio.

Tutto aveva inizio nella serata dello scorso 12 novembre quando gli equipaggi della Squadra Volante, su segnalazione della Sala Operativa, si portavano in zona quartiere CEP dove erano stati segnalati alcuni furti in abitazione. Gli operatori di Polizia si ponevano immediatamente alla ricerca dei malviventi, controllando in modo serrato la zona di Via Piave e quella della confinante contrada di Colle dell’Orso. Proprio nel corso di tale attività gli agenti avevano modo di venire in possesso di importanti indicazioni fornite da alcuni cittadini, riguardo al comportamento sospetto di un ragazzo che, correndo a piedi in zona Colle dell’Orso, perdeva alcuni oggetti. I tempestivi accertamenti in zona consentivano il rinvenimento di materiale (documentazione cartacea tra cui un libretto postale) che erano stati asportati in precedenza all’interno di un’abitazione del CEP; successivamente si rinveniva anche un telefono cellulare sempre rubato in uno degli appartamenti. Il tutto veniva prontamente riconsegnato alle vittime dei furti. Successivamente, dopo un’articolata attività investigativa si riusciva a identificare il giovane pregiudicato campobassano, deferendolo all’A.G. per il reato di ricettazione.

Di seguito ai recenti eventi che hanno interessato in particolare la zona del quartiere CEP, il Questore CAGGEGI ha “innalzato” il livello di vigilanza e controllo del territorio, disponendo un presidio in quella zona cittadina mediante l’utilizzo di un “camper” adibito ad ufficio mobile della Polizia di Stato.

In questi giorni, sono inoltre operativi nel comune Capoluogo e in provincia, alcuni   equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo che operano  in piena sinergia e sotto la direzione  del dirigente dell’U.P.G.S.P., nell’ambito del “progetto prevenzione”.

Il Questore invita i cittadini a segnalare qualsiasi situazione sospetta alle Forze dell’Ordine.

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Passa la colata di cemento. Si sfilano 9 consiglieri di maggioranza. Battista che farà?

Ma esiste, ancora, una maggioranza che sostiene il sindaco di Campobasso, Antonio Battista? Sull’accordo di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*