Home / Politica / Frattura: “I dati Index, stimolo nel continuare ad impegnarci”

Frattura: “I dati Index, stimolo nel continuare ad impegnarci”

“La classifica diffusa oggi, riguardante il sondaggio Index Research sulla soddisfazione dei cittadini nei confronti dei loro governatori, ci restituisce un dato che ci fa riflettere. Confermiamo la posizione della scorsa rilevazione, riferita al secondo semestre 2016, ma, rispetto a quest’ultima, registriamo una netta inversione di tendenza: guadagniamo il 3.3% di consenso, passando dal 32.2% al 35.5%. Dato di cui non possiamo certo accontentarci, ma che deve essere da stimolo nel continuare ad impegnarci e nel comunicare, meglio, i risultati raggiunti da questo governo e da questa maggioranza”. Nella classifica pubblicata da Monitor Index Research il presidente Frattura è, tra gli otto governatori che aumentano il loro consenso, al terzo posto per tasso di crescita.

“Il nostro impegno, in questi anni e fino alla fine della legislatura, sarà per il Molise. Una regione che vogliamo restituire ai cittadini con i conti in ordine e con basi solide per programmare il futuro. Per farlo siamo stati costretti a ricorrere a scelte impopolari, di cui in alcuni casi paghiamo le conseguenze in termini di giudizio. Lo sappiamo.

Un lavoro che però era necessario, non rinviabile, ed è per questo motivo che, come già detto in più occasioni, presenteremo ai cittadini due fotografie del Molise: quella al 31 dicembre 2012 e quella al 31 dicembre 2017, rappresentando i risultati raggiunti”.  Così il presidente della Regione Molise, Paolo di Laura Frattura, sulla pubblicazione oggi, mercoledì 27 settembre, del sondaggio Monitor Index Research.

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

La fregatura politica confezionata al Centrodestra. Non ci voleva poi tanto a capire che Donato Toma è una protesi di Frattura

Non ci voleva poi tanto a capire che Donato Toma il cui curriculum politico impone …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*