Home / Cronaca / Ferrovie, perchè via le rampe dei disabili

Ferrovie, perchè via le rampe dei disabili

Una lettera al direttore regionale di Trenitalia, è stata inviata dal Comitato utenti in merito alle pedane dei disabili.

“Le scriviamo chiedendo un Suo intervento urgente perché abbiamo notizia che è stato disposta l’eliminazione a Campobasso ed Isernia  delle pedane che  permettono ai disabili di raggiungere, dal binario uno gli altri binari senza dover  scendere e salire le scale del sottopasso, cosa evidentemente molto ardua e impossibile senza  una speciale assistenza. Ad osservazioni in merito sembra sia stato risposto che Trenitalia, a richiesta del disabile, impegnerà per quella corsa treni attrezzati per l’accesso dei disabili. Ci permetta di dire che, conoscendo direttamente il parco rotabile del Molise e  le carenze del servizio, se questa è la risposta  ci pare “fantasiosa”, nel senso che si pensa di operare in una realtà che non c’è con mezzi che non ci sono. Accade spesso che pubbliche amministrazioni e gestori di servizi  attivano cambiamenti  fantasticando di  un mondo che non c’è. Se di Sua competenza  contiamo  su un opportuno ripensamento, altrimenti  su un Suo impegno  per non contribuire  ad un sistema che relega in casa  i disabili fuori  dalla vita civile”.

 

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Colozza, individuati i vandali

A seguito dei recenti episodi di furti tentati e consumati verificatisi in alcuni edifici scolastici …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*