Home / Politica / Facciolla tuona : “L’incarico di Commissario ad acta deve essere affidato al Presidente. Altrimenti Mazzuto si dimetta”

Facciolla tuona : “L’incarico di Commissario ad acta deve essere affidato al Presidente. Altrimenti Mazzuto si dimetta”

Il consigliere regionale Vittorino Facciolla entra a gamba a tesa sul dibattito in merito il commissariamento della Sanità molisana. E lo fa senza esclusione di colpi. Infatti, il leader piddino, si schiera a favore del Governatore Donato Toma, dichiarando che: “Io sono con Toma affinché lo stesso possa essere commissario alla sanità, ma non sono con Toma per fare la questua a questo governo nazionale. Anzi dirò di più, ove l’incarico non dovesse essere affidato al Presidente questi farebbe bene a rimuovere in un nano secondo secondo Mazzuto dalla Giunta, che gli è stato imposto dall’alto. Perchè Noi in questo modo salvaguardiamo anche la dignità e non del Territorio. Se dovesse prevalere la linea cinquestelle Lega ci troveremmo qualcuno dall’alto che non conosce minimamente il contesto territoriale e non dimentichiamo che noi un sub-commissario lo abbiamo già avuto e, pagato, senza i risultati sperati”.  Un duro attacco, quello del candidato in pectore alla segreteria Dem, che sicuramente non sarà privo di conseguenze. Infatti come giusto che sia, anche a seguito di una delibera della Conferenza delle Regioni, il Commissario ad acta deve e, ripetiamo, DEVE, essere il Presidente della Giunta. Infatti chi meglio del Presidente può decidere in base alle reali necessità del cittadino e, soprattutto, chi meglio del Presidente può prendere decisioni in merito alla sorte della Sanità relativa alla propria Regione. Il Governo nazionale prima di prendere decisioni avventate, dovrebbe prendere in considerazione che innanzitutto viene il bene del cittadino e, soprattutto, che noi molisani non siamo cittadini di serie B. Pertanto il ruolo di commissario spetta al Presidente e, a nessun’altro. Anche perché la sanità molisana è commissariata dal governo dal 2009. E con quali risultati? Ingiusto, ancora, è lasciarla senza una guida da oltre sette mesi.

Ma. Sa.

Di admin

Potrebbe Interessarti

Lega, tutti contro Mazzuto. Si dimettono altri tre coordinatori

Continua inesorabile l’emorragia nella Lega molisana, una lunga storia che sembra infinita dove, da una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*