Home / Politica / “Facciolla, e i soldi del biologico?”

“Facciolla, e i soldi del biologico?”

Sono stremate le aziende agricole molisane che hanno investito nel biologico. Attendono ancora il pagamento delle quote del 2015 delle indennità compensative previste dal Piano agricolo. A sollevare il problema, il consigliere regionale, Nicola Cavaliere nel corso di una conferenza stampa. “Lanciamo un grido di allarme – ha affermato Cavaliere – vogliamo sapere quanti fondi ci sono e quando saranno pagati alle aziende. Sull’argomento avevo anche interrogato l’assessore, Vittorino Facciolla, avendo in cambio una risposta politica che non serve alla gente che attende i fondi dovuti. Le aziende agricole non sono più in condizioni di aspettare gli aiuti. Rischiano di chiudere. Gli operatori che sono qui rappresentano una piccola fetta dell’economia molisana e hanno il diritto ad avere risposte, visto che da mesi che gli si risponde che i fondi sono in arrivo e ad oggi non arrivano ancora”. Del resto, gli agricoltori non reggono più senza il supporto economico del piano di sviluppo, così come ci sottolinea Mario De Rosa titolare di un’azienda agricola di Ururi.  Vogliamo avere una data precisa, perché non possiamo più prendere impegni con i fornitori purtroppo ci sentiamo abbandonati da tutti, anche dalle associazioni di categoria. Non riusciamo ad andare avanti. Nel nostro settore le spese sono tante, proprio per la diversità dei semi e delle produzioni e i contributi, che dovevano aiutarci ad andare avanti, non arrivano dal 2015. In questa maniera, ora che si avvia la campagna 2017 – ha chiuso Mario De Rosa – non sappiamo dove andare a prendere più i soldi”

 

 

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Bregantini Vescovo politico?

Di Giuseppe Saluppo   Possibile che un Vescovo possa esprimersi in questa maniera? All’inizio, in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*