Home / Cronaca / Estorsione aggravata: 50enne arrestato dai Carabinieri per un residuo di pena

Estorsione aggravata: 50enne arrestato dai Carabinieri per un residuo di pena

I Carabinieri della compagnia di Larino hanno tratto in arresto un 50enne residente a Santa Croce di Magliano, in esecuzione di un Ordine di Carcerazione per residuo pena emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Larino.  L’uomo, condannato a 2 anni e 3 mesi di reclusione per il reato di concorso in estorsione aggravata, commesso a Larino l’8 marzo 2014, deve scontare una pena  residua di 1 anno e 10 mesi di reclusione. L’arrestato è stata associato, dai carabinieri della  stazione di Santa Croce di Magliano che lo hanno rintracciato, nella decorsa mattinata, nella sua abitazione,  presso la Casa Circondariale di Larino a disposizione dell’A.G. mandante a cui sono stati inviati gli atti per gli adempimenti consequenziali.

 

 

 

 

 

Di Virginia Romano

Potrebbe Interessarti

Posto di Polizia di frontiera a Termoli

Domani 4 agosto, alle ore 11.00, alla presenza del Questore di Campobasso, Raffaele Pagano, di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*