Home / Cronaca / Estorsione aggravata: 50enne arrestato dai Carabinieri per un residuo di pena

Estorsione aggravata: 50enne arrestato dai Carabinieri per un residuo di pena

I Carabinieri della compagnia di Larino hanno tratto in arresto un 50enne residente a Santa Croce di Magliano, in esecuzione di un Ordine di Carcerazione per residuo pena emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Larino.  L’uomo, condannato a 2 anni e 3 mesi di reclusione per il reato di concorso in estorsione aggravata, commesso a Larino l’8 marzo 2014, deve scontare una pena  residua di 1 anno e 10 mesi di reclusione. L’arrestato è stata associato, dai carabinieri della  stazione di Santa Croce di Magliano che lo hanno rintracciato, nella decorsa mattinata, nella sua abitazione,  presso la Casa Circondariale di Larino a disposizione dell’A.G. mandante a cui sono stati inviati gli atti per gli adempimenti consequenziali.

 

 

 

 

 

Di Virginia Romano

Potrebbe Interessarti

Tenta il suicidio, salvato dai Carabinieri

Ieri mattina un giovane di Termoli  ha minacciato  di buttarsi di sotto lanciandosi dal balcone …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*