Home / Politica / Enti subregionali, in Consiglio le prime nomine
cof

Enti subregionali, in Consiglio le prime nomine

Torna in riunione il consiglio regionale del Molise e in agenda compaiono, anche, le prime nomine negli enti. E’ un’altra partita chiamata a giocare la maggioranza di centrodestra che guida la Regione. Una partita che, come al solito, non è facile proprio per le contrapposizioni che si hanno nella individuazione e scelta dei nomi. Al momento, però, mancano gli enti più corposi: vale a dire Arsarp, Molise Acque, Iacp e via dicendo. Tra circa una quindicina di giorni, però, scadono i 45 giorni successivi ai 90 dal primo Consiglio regionale tenutosi il 21 maggio.

In questo lasso di tempo “circa 15 giorni”, il Consiglio regionale dovrebbe procedere alle nomine nei vari Enti, individuati nel Bollettino Ufficiale della regione Molise dello scorso 1 agosto.

Se questo non avviene nei tempi previsti, la competenza ad effettuare tali nomine, passerà dal Consiglio regionale al Presidente del Consiglio regionale, esautorando di fatto i consiglieri regionali. Non è la prima volta che accade anche se, questa volta, sembra proprio che si possa giungere alla definizione delle nomine nei termini in sede di Consiglio regionale. Del resto, gli enti subregionali hanno la necessità di ritrovare pieni funzioni e poteri per potere andare avanti nella programmazione. Restare commissariati non fa il bene degli stessi enti e della relativa programmazione regionale. Martedì, comunque, si avrà un saggio di cosa accadrà in prosieguo

 

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Di Lucente: “Sul Corecom montata una storia surreale”

“La vicenda delle nomine al Co.re.com sta sfuggendo di mano. Gli attacchi e la campagna …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*