Home / Cronaca / Due arresti sulla costa

Due arresti sulla costa

Durante la scorsa notte, i Carabinieri della Compagnia di Termoli sono stati impegnati in un servizio di controllo straordinario del territorio, attraverso pattuglie in uniforme e in abiti civili.

Le attività di prevenzione si sono concentrate soprattutto sulla fascia costiera.

I militari, dislocati nei punti nevralgici di Termoli, Campomarino e Petacciato, hanno setacciato la vasta area interessata al fine di prevenire e reprimere i reati contro il patrimonio e quelli in materia di stupefacenti.

Durante il servizio, sono state controllate  99 persone e 72 mezzi, nonché 4 esercizi pubblici. Complessivamente sono state elevate 8 contravvenzioni al codice della strada.

In dettaglio, a Campomarino, a seguito di un furto consumato all’interno di un’azienda agricola, i Carabinieri, presenti sul territorio fin dalle prime ore della serata,  sono intervenuti prontamente sul posto. La capillare presenza di pattuglie in zona, difatti, ha consentito di intercettare e bloccare un’autovettura con a bordo due uomini, mentre cercava di allontanarsi velocemente dal centro molisano.

I due soggetti, trentenni provenienti dalla vicina provincia di Foggia, rivelatisi essere persone note alle forze dell’ordine, sono stati sorpresi in possesso di una cesoia e di trenta paletti da piantagione, sottratti poco prima dall’azienda “visitata”.

 

I due uomini sono stati immediatamente tratti in arresto per furto, mentre la refurtiva è stata riconsegnata al legittimo proprietario.

Nel corso dello stesso servizio di controllo, un giovane motociclista di trentanove anni, è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza. Il mezzo su cui viaggiava è stato sottoposto a sequestro.

I servizi di carattere preventivo e repressivo, svolti dagli uomini dell’Arma, continueranno incessanti nel corso dell’intero week-end.

 

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Polizia di Stato – Isernia: sequestrate 73 dosi di cocaina

Un altro fine settimana di controlli da parte della Polizia di Stato in città e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*