Home / Politica / Cristofaro si dimette da presidente della Casa di Riposo

Cristofaro si dimette da presidente della Casa di Riposo

Alla fine, Angelo Cristofaro il presidente dell’ Azienda di servizi e cura alla persona Don Carlo Pistilli di Campobasso, si è dimesso. L’assenza di una politica comunale finalizzata agli anziani e alla funzionalità della struttura, l’assenza di un direttore, la scelta di procedere alla gestione attraverso l’azienda e non dell’Istituzione dei servizi sociali, i ritardi burocratici anche nel rilascio della licenza, ha finito con il portare il presidente Cristofaro a rassegnare le dimissioni. Cristofaro, si era insediato, quattro anni fa e per l’ex assessore provinciale si trattava di poter lavorare nel settore del sociale, a costo zero perché la carica è gratuita, per il funzionamento della casa di riposo che ospita  90 ospiti e nella quale lavorano 50 persone. La struttura affonda le radici nel passato: è nata nel 1936 come Casa della Carità e tale obiettivo lo ha eseguito per molti anni. Poi la realizzazione della Casa Colitti a Colle dell’Orso mentre per la Pistilli in via Garibaldi si sarebbe dovuta aprire una nuova stagione con la nuova ala. Realizzata ma mai aperta e oggi nel più totale degrado.  Così tutto è confluito nella casa Colitti che è diventata, nel tempo,  Azienda di servizi. Il tutto, però, nell’assenza di una politica comunale finalizzata a dare un’ossatura alla stessa. Fino alle dimissioni del presidente, Angelo Cristofaro che, pure, ha cercato in tutti i modi di dare forza all’azienda. Ma si è dovuto arrendere dinanzi ai soliti intrecci burocratici e politici di Palazzo San Giorgio

Di admin

Potrebbe Interessarti

Liste d’attesa, il calvario

157 giorni per una Tac al Cardarelli, 365 per un ECOCOLOR DOPPLERGRAFIA CARDIACA al Veneziale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*