Home / Territorio / Cri Molise, ottima prova alla gara nazionale di Primo soccorso

Cri Molise, ottima prova alla gara nazionale di Primo soccorso

Un’esperienza indimenticabile e un’ottima prestazione per i Volontari CRI Molise che hanno preso parte alla XXIV edizione della Gara Nazionale di Primo Soccorso, organizzata dalla Croce Rossa Italiana e svoltasi gli scorsi 15-16-17 settembre a Reggio Emilia. Nella splendida cornice della cittadina emiliana le diverse delegazioni dei Comitati regionali hanno dato vita a una sfida che ha appassionato i tanti presenti. Il Piemonte, vincitore della manifestazione, prenderà parte alle prossime Gare europee di Primo Soccorso, un’occasione in cui si sfiderà con Comitati provenienti da diversi Paesi del Vecchio Continente.

Le delegazioni si sono incontrate il 15 pomeriggio ed hanno fatto visita al centro storico di Reggio Emilia, lì dove è nato il Tricolore italiano e dove le bandiere della CRI sono state sventolate dagli sbandieratori che hanno dato vita a una sfilata molto suggestiva.

La squadra molisana, composta da sei Volontari e da un accompagnatore, e che ha visto come leader Antonio Tacchio, ha ben figurato nella competizione. Sedicesima su diciannove squadre nella classifica generale, ha invece ottenuto un ottimo secondo posto nella speciale sezione dal nome “Storia e Principi della Croce Rossa”.

Nel corso della competizione i Volontari sono stati impegnati nell’operare in undici scenari di soccorso, tra cui incidenti stradali, sparatorie, violenze, stupri ed emergenze internazionali. Situazioni che hanno presupposto: tempestività, professionalità e lavoro di squadra. Al termine della gara si è svolta una cena di gala in cui sono stati consegnati premi e attestati di partecipazione.

La delegazione del Comitato Regionale CRI Molise si è detta estremamente soddisfatta di tale esperienza, anche perché la metà della squadra molisana era composta da giovani Volontari di Primo Soccorso operanti da soli tre mesi.

“In questa manifestazione – ha dichiarato in merito il presidente CRI Molise, Giuseppe Alabastro – abbiamo ben figurato ma, aspetto ancor più importante, la partecipazione a questa gara ha permesso a questi giovani Volontari CRI di poter fare un’esperienza unica, da cui tornano sicuramente arricchiti”.

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

L’Unimol in prima linea per la campagna di scavi

E’ terminata da pochi giorni una nuova campagna di scavi e ricerche nella Grotta di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*