Home / Politica / Cotugno: “Un’Europa per dare valore ai giovani”

Cotugno: “Un’Europa per dare valore ai giovani”

“La proposta di Schuman è considerata l’atto di nascita di quella che oggi è l’Unione europea”. Così, il presidente del Consiglio regionale, Vincenzo Cotugno, in apertura della seduta consiliare ha ritenuto ricordare i 60 anni della Festa d’Europa. “La Presidenza del consiglio si è adoperata sul territorio regionale per parlare di Europa e per farlo con coloro che la abiteranno negli anni a venire i nostri giovani. Nel corso dei 3 incontri, tenutesi rispettivamente in Campobasso, Isernia e Termoli, si è parlato della nascita dell’Europa Unita, dei cambiamenti dei rapporti tra le popolazioni degli Stati membri e delle occasioni che progetti formativi (come l’Erasmus) hanno e continuano ad offrire ai giovani europei. Sarebbe irrealistico, oggi, affermare – ha aggiunto Cotugno – che i cittadini hanno una percezione dell’Unione europea come un’entità vicina ai  loro problemi ed alla risoluzione degli stessi. Una delle cause di questa crescente crisi di fiducia e, ancor più, di rappresentanza democratica risiede nella sempre più percepita lontananza del processo decisionale europeo dalle comunità regionali e locali. Ecco perché – ha proseguito Cotugno – faccio proprio il messaggio del Carle che sottolinea come dalle autonomie locali possa e debba  aversi quel contributo per aiutare a trasformare l’attuale scetticismo in speranza e consolidare il nostro continente come luogo in cui i cittadini possano vedere che il loro parere ha un valore reale e dove le persone si sentano al sicuro. Sessant’anni fa l’Europa si ritagliava uno spazio di pace e libertà dopo un periodo di guerre e sofferenze per la popolazione e nulla ci impedisce oggi, insieme, – ha concluso Cotugno – di rafforzare l’unione per rendere veramente il nostro continente l’Europa dei cittadini.”

 

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

“Castellelce e Fresilia, un disastro”

“La Fresilia e la Castellelce sono solo due esempi di una politica inconcludente che promette, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*