Home / Politica / Consiglio regionale aggiornato a sabato

Consiglio regionale aggiornato a sabato

Dalla maratona sul Bilancio di previsione allo spostamento a sabato del Consiglio regionale. Oltre 300, infatti, gli emendamenti presentati al documento finanziario da parte dei singoli consiglieri e, da qui,  il tempo necessario per metterli a disposizione dei componenti l’assise per la lettura e il voto. Così, si è reso necessario  l’aggiornamento della seduta a sabato mattina. Del resto, in considerazione del lungo periodo elettorale che si profila, non è pensabile lasciare la Regione senza Bilancio di previsione perché verrebbero ad essere bloccati pagamenti e la spesa si avrebbe in dodicesimi. Un blocco che rischierebbe di danneggiare oltremodo le imprese già alle prese con difficoltà di liquidità finanziaria.

Rinviato a sabato anche l’esame dell’emendamento presentato dal presidente Paolo di Laura Frattura alla nuova legge elettorale, che porta la soglia di sbarramento per le coalizioni dal 10 all’8%, accogliendo la richiesta di Palazzo Chigi. Un emendamento correlato al documento finanziario e, dunque, andrà in coda al bilancio. Dopo l’approvazione dell’emendamento, il presidente della Giunta regionale potrà avviare la fase di scioglimento del Consiglio regionale e, unitamente, al Ministero degli Interni, indicare la data utile per la fissazione delle elezioni che, in ogni caso, dovranno aversi entro il 22 aprile ultima data possibile contemplata dalla normativa nazionale.

 

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Che senso ha fare una bravata?

di Massimo Dalla Torre   Chissà quante volte abbiamo detto questa frase. Chissà quante volte …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*