Home / Lavoro / Cgil, Cisl e Uil: “Gam, ora velocizziamo i percorsi per i lavoratori”

Cgil, Cisl e Uil: “Gam, ora velocizziamo i percorsi per i lavoratori”

 

“Con gli accordi firmati presso il Ministero dello sviluppo economico tra Regione Molise, gruppo Amadori e OO.SS., si pongono le premesse per ricostruire e rilanciare la filiera avicola  molisana.  L’obiettivo e lo sforzo comune deve essere quello di rendere operativo quanto definito negli accordi ministeriali”. Lo sostengono le segreterie regionali di Cgil, Cisl e Uil. “Adesso,da parte di tutti,sono necessari impegni straordinari affinché i tempi di ripartenza dell’incubatoio, degli allevamenti e del macello si contraggano il più possibile per permettere il più rapido riassorbimento dei lavoratori nelle attività lavorative,nel mentre,occorre che, con somma urgenza, la Regione Molise ponga in essere gli atti formali per rendere certi ed esigibili tutti gli impegni assunti nell’ambito delle politiche attive e passive che devono dare soluzioni e risposte a tutti i 280 lavoratori della GAM. Le Istituzioni, i parlamentari regionali e le forze politiche, devono continuare ad adoperarsi fattivamente, ognuno nell’ambito del proprio ruolo e competenza,al fine di ricercare misure straordinarie e aggiuntive di sostegno al reddito per i lavoratori, che siano adeguate rispetto ai tempi di realizzazione del rilancio della filiera avicola,e aiuti finanziari eccezionali che sostengano il percorso teso all’occupazione e allo sviluppo del territorio,  solo cosi daranno  risposta ai nostri persistenti appelli. I lavoratori GAM e le OO.SS.come già fatto in passato, hanno dimostrato grande senso di responsabilità,l’egoismo personale ha lasciato il posto a un atto di generosità collettiva per il bene del territorio di Boiano. Nei prossimi giorni e nelle settimane senza indugio continueremo con determinazione a incalzare tutte le Istituzioni,a tutti i livelli, perché si  realizzino gli impegni assunti”.

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Di Niro: “Perchè l’edilizia viene ignorata?”

“Sembra che gli sforzi della politica siano concentrati su tanti settori tranne che sull’edilizia e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*