Home / Isernia / Cerimonia di intitolazione del Palasport di Isernia a Liborio Fraraccio

Cerimonia di intitolazione del Palasport di Isernia a Liborio Fraraccio

Si è svolta la cerimonia di intitolazione del Palasport cittadino a Liborio Fraraccio (1935-2002). Sul muro d’ingresso della struttura di via Giovanni XXIII è stata collocata una targa con la dicitura «Palasport Liborio Fraraccio», a sancire definitivamente una intitolazione decisa nel 2005 ma mai perfezionata attraverso una manifestazione ufficiale. Alla cerimonia, oltre all’assessore comunale allo sport, Antonella Matticoli, e ad alcuni componenti della famiglia Fraraccio, erano presenti il sindaco Giacomo d’Apollonio, il vescovo Camillo Cibotti, il presidente regionale del CONI Guido Cavaliere e, in rappresentanza della Figc, Piero Di Cristinzi e Antonio Rossi. «Era doveroso – ha dichiarato l’assessore Matticoli – procedere a un tale riconoscimento verso una delle figure più note dello sport isernino, Liborio Fraraccio, un uomo che ha dato lustro alla nostra città con dedizione, capacità e impegno, soprattutto in ambito sportivo ma non solo, anche nella politica e nel sociale. Una vita, la sua, trascorsa guardando alle nuove generazioni e credendo nei valori umani. È stato giusto, oggi ricordarlo, – ha concluso l’assessore – dando il suo nome a uno degli storici impianti sportivi della città, ossia il Palasport». Subito dopo, la giornalista Valentina Ciarlante ha coordinato la presentazione dell’album per la raccolta delle figurine che ritraggono gli atleti delle società sportive di Isernia. L’album ha avuto un successo straordinario: le copie disponibili sono andate a ruba e immediatamente esaurite; c’è stata una vera e propria “caccia all’album”. L’assessore Matticoli ha già provveduto ad informare la casa editrice (Akinda di Milano) della necessità di rifornire immediatamente con altre copie i rivenditori locali.

 

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Tentata truffa agli anziani, due arresti

Personale della Squadra Mobile di Isernia ha tratto in arresto per il reato di tentata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*