Home / Territorio / Case Popolari: proporogata la scadenza del bando di concorso a Larino

Case Popolari: proporogata la scadenza del bando di concorso a Larino

LARINO. La Giunta Comunale, con la delibera 6/17 del 25 gennaio scorso, ha prorogato dal 26 gennaio al prossimo 16 febbraio la scadenza del Bando di Concorso per l’assegnazione in locazione semplice degli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica e degli alloggi ad essi assimilati siti nel Comune di Larino. La decisione è stata assunta considerando che nel periodo di pubblicazione del Bando si sono verificati eventi meteorologici di carattere eccezionale, con nevicate abbondanti e piogge persistenti che hanno provocato notevoli disagi alle persone

I requisiti per conseguire l’assegnazione restano, in sintesi, i seguenti: cittadinanza italiana o di uno Stato aderente all’Unione Europea (sono ammessi anche i cittadini stranieri titolari di carta di soggiorno, nonché i titolari di permesso di soggiorno per motivi di lavoro); residenza anagrafica o attività lavorativa esclusiva o principale nel Comune o in uno dei comuni compresi nell’ambito territoriale cui si riferisce il bando; mancanza di titolarità di diritti di proprietà, usufrutto, uso e abitazione su alloggio adeguato alle esigenze familiari; assenza di precedenti assegnazioni in proprietà o con patto di futura vendita di alloggio realizzato con contributi pubblici e assenza di precedenti finanziamenti agevolati in qualsiasi forma concessi dallo Stato o da Enti Pubblici; assenza di precedenti assegnazioni di alloggio adeguato; assenza di rinuncia ad un alloggio precedentemente assegnato; i titolari di diritti di proprietà colpiti da eventi calamitosi o il cui stato di conservazione sia considerato scadente e privo dei servizi essenziali, purchè sussistano gli altri requisiti previsti dall’art. 2 della L.R. 12/98, possono conseguire l’assegnazione in presenza di ordinanza di sgombero e comunque solo per la durata della validità di quest’ultima; reddito annuo complessivo del nucleo familiare entro il limite previsto dal bando; limite minimo vitale di reddito annuo complessivo imponibile del nucleo familiare, rapportato al numero di componenti, non superiore alla terza classe di reddito di cui alla tabella “A” L.R. 12/98 secondo le indicazioni riportate nel bando; non aver ceduto in tutto o in parte l’alloggio eventualmente assegnato in precedenza.

Le domande dovranno pervenire entro il 16 febbraio 2017, redatte sugli appositi moduli predisposti dal Comune, in distribuzione tutti i giorni dal lunedì al venerdì, dalle ore 10.00 alle ore 13.00, presso l’Ufficio Urbanistica (tel. 0874/828219) o sul sito internet del Comune www.comune.larino.cb.it.

Di Virginia Romano

Potrebbe Interessarti

“Ex Zuccherificio, pronti ad azioni eclatanti”

“Siamo andati a Guglionesi e siamo riusciti a scambiare quattro parole con il Ministro Lezzi”. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*