Home / Politica / Carmine Battaglia, UILPA ANAS: “Ci siamo persi 300 chilometri!”
????????????????????????????????????

Carmine Battaglia, UILPA ANAS: “Ci siamo persi 300 chilometri!”

“Leggendo i giornali, apprendiamo con grande soddisfazione che ANAS prenderà in gestione ben 465 km di strade molisane, attualmente gestite dalle Province, forse a sua insaputa!” A scriverlo è Carmine Battaglia segretario Uilpa Anas. “La UIL, da anni, e lo testimoniano comunicati, richieste di incontri e varie iniziative, da sempre è sensibile sul tema delle infrastrutture viarie regionali, quindi non possiamo che essere felici dell’annuncio.
Con la precedente amministrazione, difatti, proponemmo una nostra idea rispetto al passaggio di alcune particolari strade, di difficile gestione per gli Enti locali.
Lo facemmo proprio nel periodo in cui tutte le regioni italiane favorirono questo trasferimento che da un lato garantisce manutenzione sicurezza dei tratti, dall’altro alleggerisce regioni, comuni e province dagli altissimi costi di gestione.
Purtroppo però i risultati non furono lusinghieri.
Tornando al passaggio annunciato trionfalmente e improvvisamente dal Presidente Toma, ammontante a 465 km di strade, non ancora se ne ha traccia ufficiale, visto che l’unico documento in Gazzetta che ci riguarda è del 28/04/2018 e sancisce il trasferimento dal Molise di soli 149,6 km.
Adesso, o la Regione nottetempo è riuscita in un’operazione di trasferimento ulteriore e ce ne rallegriamo, oppure si è preso un vero e proprio abbaglio.
Confidando nella prima ipotesi, anche se siamo certi della seconda, invitiamo il Presidente a verificare meglio la questione e magari a coinvolgerci anche su questi aspetti, visto che da anni studiamo soluzioni, elaboriamo progetti e approfondiamo le problematiche del territorio rispetto alla viabilità”.

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

I Vescovi molisani: “Il Gay Pride a Campobasso, un motivo di confronto ma nel rispetto delle convinzioni di ciascuno”

Questo il testo dei quattro Vescovi molisani rispetto al Gay Pride “Il 28 luglio 2018 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*