Home / Cronaca / I Carabinieri della Compagnia di Venafro premiati dal generale di Brigata Michele Sirimarco

I Carabinieri della Compagnia di Venafro premiati dal generale di Brigata Michele Sirimarco

VENAFRO. Presso la sala convegno della Compagnia Carabinieri di Venafro, il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Isernia, Tenente Colonnello Marco Cuccuini, ha consegnato lettere di apprezzamento del Comandante della Legione Carabinieri Abruzzo e Molise, Generale di Brigata Michele Sirimarco, conferite ad alcuni militari che si sono particolarmente distinti nell’esecuzione di brillanti operazioni di polizia giudiziaria, in particolare veniva conferita lettera di apprezzamento al Maresciallo Aiutante s. UPS, Gianluca Falegnami, al Maresciallo Ordinario Antonio Martone, al Brigadiere Biagio Cavaliere e all’Appuntato Scelto Giuseppe Biasiucci, in servizio presso il Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, nonché al Vice Brigadiere Giuseppe Paternuosto e all’Appuntato Scelto Aurelio Guarriello, in servizio presso la Stazione Carabinieri di Sesto Campano, per aver tratto in arresto lo scorso mese di dicembre una banda composta da quattro malviventi, colti nella flagranza di furto in abitazione, nell’ambito di specifico servizio con sequestro di arnesi atti allo scasso e recupero dell’intera refurtiva. Analogo apprezzamento è stato conferito al Brigadiere Capo Giovanni Franchitti e all’Appuntato Scelto Antonio Bucci, entrambi in servizio presso la Stazione Carabinieri di Montaquila, per l’operazione che ha portato al sequestro complessivo di oltre venti chilogrammi di materiale esplodente consistente in artifizi pirotecnici illegali messi in vendita da un commerciante di origine asiatica. Infine la medaglia di bronzo al merito di lungo comando è stata concessa al Comandante della Compagnia di Venafro Capitano Mario Giacona, al quale il Comandante Provinciale ha formulato anche il suo apprezzamento per i risultati operativi recentemente conseguiti dai reparti dipendenti.

Di Virginia Romano

Potrebbe Interessarti

Coma etilico per un 14enne: si può?

Egregio direttore, Ci risiamo: l’ennesimo minorenne sotto coma etilico nel capoluogo. Sicuramente le sarà noto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*