Home / Cronaca / I Carabinieri e il controllo del territorio

I Carabinieri e il controllo del territorio

I Carabinieri della Compagnia di Campobasso hanno eseguito un servizio di controllo straordinario del territorio che ha riguardato i territori dei Comuni di Campolieto, Monacilioni, S. Elia a Pianisi, Gambatesa, Tufara, Riccia e territori limitrofi, finalizzato alla prevenzione ed alla repressione di reati in genere ed in particolare contro la persona ed il patrimonio, sia nelle zone residenziali che nelle contrade più isolate, al controllo della circolazione stradale, sia nei centri abitati che sulle maggiori vie di comunicazione, alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti. E’ stato impiegato un consistente numero di uomini e mezzi secondo un dispositivo sinergico che ha visto alternarsi posti di controllo ad attività di vigilanza dinamica, sia attraverso militari in uniforme, sia in abiti civili. Sono state controllate un totale di 70 persone, 36 mezzi, 10 esercizi pubblici, 7 casolari abbandonati, sono state contestate n.3 violazioni al Codice della Strada per un importo totale di € 240, procedendo, inoltre, al deferimento in stato di libertà per il reato di evasione di un 29enne sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

Nella circostanza l’Arma Territoriale è stata supportata da un’unità cinofila  antidroga proveniente dal Reparto Operativo Carabinieri di Chieti che ha affiancato i militari delle Stazioni locali e del Nucleo Operativo e Radiomobile durante i posti di controllo alla circolazione stradale al fine di poter approfondire, se del caso, la ricerca di stupefacente nei mezzi sottoposti a controllo. L’unità cinofila ha inoltre eseguito specifici controlli in località dei centri abitati dei Comuni di Gambatesa e Riccia per verificare l’eventuale presenza di stupefacente.

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Trignina, altre due vite spezzate

Eccola qui la Statale 650 Trignina, lungo la quale hanno perso la vita altre due …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*