Home / Territorio / A Capracotta riaprono gli impianti sciistici

A Capracotta riaprono gli impianti sciistici

Tutto pronto a Capracotta per la stagione invernale. Dopo l’abbondante nevicata dei giorni scorsi gli ingredienti ci sono davvero tutti perché, finalmente, possa ripartire la stagione sciistica. Domani riapre la pista e l’impianto di risalita di Monte Capraro, mentre le piste di fondo di Prato Gentile sono di fatto già aperte e praticabili. «Insomma, ci siamo – commenta con visibile soddisfazione il sindaco di Capracotta Candido Paglione. Siamo pronti ad accogliere i turisti che, siamo certi, continueranno a scegliere i nostri impianti e le nostre piste. Siamo una comunità viva, operosa, solidale – dice ancora il sindaco. Lo abbiamo dimostrato ancora una volta in occasione della recente ondata di maltempo. Tutti hanno cooperato per superare le inevitabili difficoltà e la risposta è stata fantastica, eccezionale. Faremo sempre di più perché la neve, che per molti altri è un impaccio, solo un problema, per noi torni ad essere una risorsa preziosa per il  presente e per il futuro della nostra comunità. Non siamo in competizione – conclude Paglione – con località e stazioni più famose. Abbiamo le nostre specificità che sono un autentico valore aggiunto per tutto il territorio alto molisano. Dobbiamo solo farlo capire sempre di più all’esterno, ripartire con convinzione e puntare decisamente sulla nostra miniera d’oro, costituita dalla neve, dal paesaggio, dall’ambiente, dai prodotti dell’agroalimentare, dalla nostra ospitalità. Insomma, i nostri veri punti di forza. Dunque, con l’augurio di avere, finalmente, condizioni metereologiche favorevoli,  prepariamoci per il benvenuto a tutti quanti sceglieranno le nostre piste».  

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

“Ex Zuccherificio, pronti ad azioni eclatanti”

“Siamo andati a Guglionesi e siamo riusciti a scambiare quattro parole con il Ministro Lezzi”. …

Un Commento

  1. Giacomo Iacobucci

    Signor sindaco, non mi sembra che il suo esordio alla guida della cittadina sia sotto l’insegna della giusta programmazione. Mi auguro che il prosieguo della sua gestione mi smentira’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*