Home / Politica / Campobasso-Termoli, solo 3 corse

Campobasso-Termoli, solo 3 corse

Le corse dei treni da Campobasso a Termoli sono state ridotte drasticamente: questo il motivo che ha spinto i sindaci di Casacalenda, Larino e Termoli a rivolgersi a Regione Trenitalia. “Preso atto che negli orari delle coppie dei treni Campobasso-Termoli che andrà in vigore il prossimo 11 dicembre le corse passeranno dalle attuali 9 a 3 nell’arco dell’intera giornata; considerato che il treno è l’unico mezzo di trasporto pubblico che collega il centri interni con la costa e con il Capoluogo di regione e, di conseguenza, anche con le direttrici Lecce-Milano e Campobasso-Roma e Campobasso-Napoli; preso atto della chiusura degli ospedali territoriali con conseguente obbligo dei cittadini all’utilizzo delle strutture sanitarie di Termoli e Campobasso così come il pendolarismo esistente scolastico per raggiungere gli Istituti di Casacalenda, Larino, Termoli e Campobasso; considerato che il personale operante negli Istituti scolastici e presso Uffici pubblici, nelle giornate in cui è previsto il rientro pomeridiano, non avrebbe più la possibilità di rientrare a casa in tempi ragionevoli; appurato che NESSUN amministratore del territorio è stato messo al corrente di questa scelta “strategica” che, di fatto, chiude ogni possibilità di vivere nelle aree interne e in quelle del cosiddetto Cratere sismico”-  i sindaci di Casacalenda, Larino e Termoli chiedono – “il ripristino delle corse esistenti o, in subordine, la rivisitazione degli orari determinando anche una riduzione, purché condivisa dalla cittadinanza/utenza e dagli amministratori locali che la rappresentano. Siamo disposti a presentare una proposta alternativa che veda la riduzione delle corse senza creare disservizi alla pubblica utilità da parte di chi quotidianamente utilizza il prezioso servizio”

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Riabilitazione, la posizione della Sanstefar

“La Sanstefar Molise e la Centri di Riabilitazione Molisani sono due aziende molisane che erogano …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*