Home / Campobasso / Campobasso e l’occasione mancata

Campobasso e l’occasione mancata

di Giuseppe Saluppo

“Penso che abbiamo perso una grande occasione”, furono le parole del delegato alla Cultura, Nico Ioffredi, dopo la decisione della Leone Cinematografica, di non girare più a Campobasso una scena del film: “In arte Nino”. E, alla luce della puntata trasmessa ieri sera sulla Rai, è per davvero un’occasione persa per la città di Campobasso. E tutto questo, perché? Perché, il Comune tardò a presentare la sua manifestazione d’interesse. Tardare. Attardarsi. Essere in ritardo. E’ quello che accade a Campobasso da qualche anno. Città ristretta nei suoi confini. Circondata da inutili orpelli. Recintata nel suo basso profilo culturale. Lontana anni luce da quella città che è andata crescendo nel tempo grazie ad una borghesia illuminata. Oggi, delimitata, chiusa in un pantano

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Ferrovie, lunedì la convenzione per l’elettrificazione

Dopo l’incontro del 25 giugno 2018 e nel rispetto del cronoprogramma tracciato dall’Assessore ai Trasporti, …

Un Commento

  1. Gianpaolo Libertucci

    Fa quasi spavento fare queste osservazioni, eppure sono vere. Nel chiedersi che cosa stia succedendo al capoluogo, viene molta rabbia. Anche i piccoli paesi, seppur con difficoltà, mettono in atto politiche attive, allora ci si chiede che cosa manchi a Campobasso. Non si ha neanche la capacità di accedere ai fondi europei. E’ deplorevole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*