Home / Politica / “Campitello, ora gestito da una società privata”

“Campitello, ora gestito da una società privata”

“Campitello Matese: nuovo corso, nuova stagione. Abbiamo raggiunto l’obiettivo che ci eravamo dati a inizio mandato: con l’esternalizzazione della gestione degli impianti finalmente la Regione non fa più l’imprenditore nella gestione degli impianti di risalita. Abbiamo chiarito i vari aspetti che vedevano coinvolte le tre strutture partecipate, direttamente o indirettamente, dalla Regione, il Consorzio Campitello Matese in liquidazione, Sviluppo Montagna a totale partecipazione regionale, e Funivie Molise srl, partecipata da Sviluppo Montagna”.  Così, il presidente della Giunta regionale, Paolo Frattura, aprendo la conferenza stampa di presentazione del nuovo soggetto che garantirà a Campitello Matese di potere effettuare la gestione invernale ma anche quella estiva. “Non sarà più la Regione a gestire impropriamente seggiovie e funivie ma un soggetto privato che si è aggiudicata la gara per un fitto di circa 70mila euro l’anno. Adesso partecipa la DGA srl, società di imprenditori di San Massimo che hanno lavorato da sempre sugli impianti. Davanti a noi le giuste condizioni per potenziare lo sviluppo turistico e sportivo della nostra montagna, a cominciare dalla motivazione e dall’entusiasmo che gli operatori stessi metteranno nella gestione degli impianti di Campitello”. Per il presidente Frattura, poi, la possibilità di pensare ad un allargamento del comprensorio dell’area matesina.

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Sanità, ecco i commissari ad acta

Il consiglio dei ministri ha ratificato le nomine del commissario ad acta per la sanità. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*