Home / Politica / Berlusconi: “Dal Molise riparte il centrodestra”

Berlusconi: “Dal Molise riparte il centrodestra”

Giornata termolese per il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi, che oggi 13 aprile e domani sarà in Molise per la campagna elettorale, in vista del voto per la regione del prossimo 22 aprile. Ad aspettarlo sul piazzale dello stadio Cannarsa della città adriatica il candidato alla carica di presidente Donato Toma. Berlusconi ha detto di essere in Molise certo della vittoria finale del centrodestra alle elezioni regionali. Un risultato – ha aggiunto il leader di Forza Italia – che proietterebbe il Molise alla ribalta nazionale e lascerebbe un segno positivo anche sulla composizione del nuovo governo. La visita in Molise – ha aggiunto – è un passaggio per la costruzione di un nuovo percorso politico fatto di idee, programmi e strategie in grado di assicurare un nuovo corso al territorio molisano. “E’ una regione che ha necessità di trovare nuova forza – ha detto sempre il leader di Forza Italia – e di tornare a contare sui tavoli nazionali per potere avere quelle risposte tanto necessarie ai suoi cittadini. Per questo il centrodestra si pone come avanguardia di questo nuovo corso che la Regione Molise deve avviare per potere sperare in un domani”. Silvio Berlusconi non ha mancato di  pizzicare il movimento Cinque Stelle. “L’inesperienza e l’incapacità di governare – ha detto – non sono un segnale di rinnovamento ma andrebbero solo a determinare nuovi problemi e sommarsi a quelli esistenti. Per questo – ha chiuso Berlusconi c’è la necessità di affidare la Regione Molise a una forza, il centrodestra, che ha un programma reale e uomini capaci a garantirne il futuro”

 

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

SPOPOLAMENTO E ORGANICI SCUOLA: IN MOLISE E’ EMERGENZA

Mentre la campagna elettorale volge al termine e l’attenzione mediatica sulla nostra Regione è altissima, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*