Home / Politica / “Alla Bit il Molise ha rafforzato la sua immagine turistica”

“Alla Bit il Molise ha rafforzato la sua immagine turistica”

“Alla Bit di Milano il Molise ha rafforzato la sua immagine”. Non ha avuto dubbi il presidente del Consorzio Molise Orientale, Remo Di Giandomenico, al quale è stata affidata la gestione della presenza molisana alla manifestazione milanese, che ha fornito i numeri della manifestazione. “Sono 112 i buyer che hanno deciso di acquistare pacchetti per il Molise. Oltre 20mila i depliant distribuiti. E presenze che hanno confermato la bontà della presenza che ha puntato tutto sull’innovazione. Abbiamo dato spazio a tutti coloro che hanno ritenuto prender parte a un evento importante come la Borsa Internazionale del Turismo  e chi ha creduto in questa iniziativa ha contribuito al successo che abbiamo riscosso. Abbiamo suscitato curiosità tra i visitatori, la maggior parte dei quali ignari di ciò che offre il Molise. Sarà il nostro punto di partenza per la valorizzazione del nostro territorio”.Soddisfazione è stata espressa dal presidente della Giunta regionale, Paolo Frattura. “Siamo tornati alla Bit dopo diversi anni e ci siamo recati a Milano con la semplicità da una parte e con l’idea di valorizzazione il Molise attraverso l’innovazione e la tecnologia dall’altra. Il team di Di Giandomenico ha svolto un grande lavoro, raccordandosi con enti pubblici e privati. Siamo riusciti a valorizzare il Molise attraverso la curiosità e le emozioni, sulla falsariga di quanto fatto all’Expo, e non tramite spot che restano fini a se stessi. Abbiamo centrato in pieno l’obiettivo e il successo di quest’anno ci ha dato ragione sul fatto che negli anni scorsi abbiamo rinunciato a parteciparvi”.Per Frattura, ora, si tratta di mettere a fuoco un programma con obiettivi mirati e precisi al fine di evitare, come accaduto nel passato, di viaggiare in ordine sparso. “In questi quattro anni abbiamo lavorato alla riorganizzazione della macchina organizzativa sotto tutti gli aspetti. Oggi raccogliamo i frutti di un lavoro che arriva da lontano e per il quale abbiamo fatto tutti sacrifici. Finalmente si inizia a parlare di Molise nei termini che tutti noi vogliamo: come di un territorio da scoprire con enormi potenzialità”

 

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

I Cinque stelle presentano la mozione di sfiducia a Frattura

I consiglieri regionali del Movimento Cinque Stelle, Antonio Federico e Patrizia Manzo, in merito alla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*