Home / Territorio / Addio all’Associazione Allevatori del Molise. Licenziati i 10 dipendenti

Addio all’Associazione Allevatori del Molise. Licenziati i 10 dipendenti

Natale amaro per i 10 dipendenti dell’Associazione allevatori del Molise che, oggi, si sono visti recapitare le lettere di licenziamento dopo essere stati 16 mesi senza stipendio e con l’associazione commissariata. Si spegne, così, un’associazione che tanto ha dato alla crescita del settore allevamento.

Nei mesi scorsi, anche il presidente del Consiglio regionale, Vincenzo Cotugno, si era speso sull’assessore all’agricoltura e la Coldiretti “per evitare – scriveva – che una realtà così importante, che ha contribuito in vario modo alla crescita di un intero settore, sia davvero cancellata con un tratto di penna. Il Molise non può assolutamente permetterselo”.  “L’agricoltura – sottolineava Cotugno  – è centrale per lo sviluppo e la sopravvivenza stessa di questa Regione, appare quindi inconcepibile e inaccettabile chiudere un ente capace negli anni di offrire agli addetti ai lavori di questo settore servizi di qualità, di essere punto di riferimento anche per le regioni limitrofe e in grado di valorizzare le eccellenze del Made in Molise, come carni e prodotti caseari apprezzati in tutto il mondo”. Ora, però, le lettere di licenziamento che cancellano professionalità molisane e un’associazione importante per gli allevatori in un momento, ancora, di crisi e difficoltà strutturale del settore.

 

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Chi l’avrebbe mai detto. Molise: primatista di abusivismo edilizio

Diamine! Prima o poi un primato il Molise l’avrebbe dovuto ottenere. Difatti, l’ha ottenuto. Tra …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*