Home / Lavoro / Acem: “La Regione paghi le imprese”

Acem: “La Regione paghi le imprese”

A seguito degli incontri avuti nelle scorse settimane in Regione, le imprese hanno per l’ennesima volta riposto fiducia nelle rassicurazioni circa lo sblocco entro la metà del mese di luglio di una tranche di risorse che dovrebbe, sia pur in parte, soddisfare i crediti maturati dalle aziende per l’esecuzione di appalti pubblici.

Essendo giunta la metà del mese, l’ACEM fa appello alla Regione Molise di sbloccare immediatamente e  senza perdere ulteriore tempo le risorse disponibili, sottolineando che anche un giorno è di cruciale importanza per la sopravvivenza di un’azienda, soprattutto se si tiene conto che le risorse devono essere prima trasferite alle stazioni appaltanti e poi da queste ultime alle imprese, con ulteriori ritardi e con il rischio di ulteriori slittamenti dovuti all’imminente periodo feriale.

L’Associazione evidenzia che le imprese non sono in condizione di sopportare ulteriori lungaggini.

 

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Il Pd apre il tavolo di confronto

E’ toccato alla segretaria regionale del Partito democratico, Micaela Fanelli, convocare il tavolo del centrosinistra …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*