Home / Politica / “Sono certa di poter contare sul contributo di una popolazione forte e generosa”
????????????????????????????????????

“Sono certa di poter contare sul contributo di una popolazione forte e generosa”

Il nuovo prefetto di Campobasso, Maria Guia Federico, ha indirizzato un messaggio di saluto al Molise

Nell’assumere le funzioni di Prefetto della provincia di Campobasso rivolgo il mio più caloroso saluto alle  Autorità civili,  militari e religiose, ai Parlamentari, alla Magistratura, agli Amministratori regionali, provinciali e comunali, agli appartenenti alle Forze dell’Ordine e del Soccorso, ai Rappresentanti del mondo della Scuola e dell’Università, alle Organizzazioni sindacali, agli Ordini professionali, agli esponenti delle Categorie produttive, alle Associazioni del Volontariato,  agli Organi di informazione, alla Cittadinanza tutta.

Sono particolarmente lieta di poter operare, al servizio e nell’interesse del bene comune, in una Terra che vanta ancora un patrimonio di bellezze naturali incontaminate, di valori autentici e di tradizioni antiche, custodito e preservato dalle sue Genti con l’orgoglio delle proprie radici e con profondo senso civico.

Inizio questa nuova esperienza professionale ed umana con la certezza che potrò contare sul prezioso contributo di una popolazione forte e laboriosa, con solidi ideali di dignità ed onestà intellettuale.

Una popolazione generosa e ospitale che, con grande sensibilità e maturità, ha affrontato l’emergenza immigrazione in un clima di solidale concordia e pace sociale.

Di ciò devo rendere merito anche agli amministratori regionali e locali e a tutte le componenti del sistema dell’accoglienza che hanno posto le basi per favorire un processo di integrata e civile convivenza.

Sono fermamente convinta che l’azione delle istituzioni debba ispirarsi all’ascolto costante delle istanze e dei bisogni dei cittadini ed è per questo che il mio operato sarà orientato innanzitutto ad approfondire la conoscenza delle questioni più rilevanti e delicate che investono la collettività per individuare, nel solco di una leale e condivisa cooperazione con i diversi livelli di governo, nel rispetto dei reciproci ruoli, le risposte più adeguate.  

Nel contempo il mio impegno costante sarà indirizzato alla piena affermazione della legalità, a garanzia e presidio della sicurezza dei cittadini, intesa nella sua accezione più ampia, nella consapevolezza che soltanto in un tessuto sociale sano possano attecchire e consolidarsi percorsi virtuosi   di sviluppo e di crescita economica e culturale.

Ritengo inoltre prioritario sostenere progetti innovativi che conferiscano ulteriore impulso all’attività delle pubbliche amministrazioni affinché siano in grado di perseguire il superiore interesse pubblico nel segno di una sempre maggiore efficacia, efficienza e trasparenza.

Nella stessa direzione, in concorde sinergia con tutte le altre istituzioni del territorio, non mancherò di prestare la massima attenzione alle situazioni di maggior disagio, alle aspettative delle fasce deboli, di quanti soffrono condizioni di emarginazione e di chi sta affrontando difficoltà occupazionali, nell’intento di contribuire alla promozione di iniziative di sostegno, di integrazione e di solidarietà sociale.

Un pensiero particolare desidero infine rivolgere ai giovani, linfa vitale e autentica ricchezza della nostra società.

A Loro va il mio augurio più sincero per un prospero avvenire e l’auspicio che possano coltivare e realizzare ogni legittima aspirazione, secondo principi di lealtà e di giustizia, senza mai perdere la fiducia nell’affermazione delle proprie capacità.

Con questi sentimenti mi auguro di poter condividere con tutti voi ogni proficuo e fecondo risultato a beneficio della meritevole Comunità di questa provincia. 

Maria Guia Federico

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

“Castellelce e Fresilia, un disastro”

“La Fresilia e la Castellelce sono solo due esempi di una politica inconcludente che promette, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*