Home / Politica / “E noi paghiamo l’App e gli esami hanno liste di attesa lunghissime”

“E noi paghiamo l’App e gli esami hanno liste di attesa lunghissime”

“Un’ app sul telefono per la prevenzione dei tumori presentata con effetti speciali dal tandem Frattura – D’ Innocenzo”. Lo scrive il senatore Ulisse Di Giacomo. “I due smemorati, però, hanno omesso di dire che per eseguire gli esami istologici, citologici e radiologici necessari alla prevenzione c’ e’ una lista di attesa di oltre un anno, periodo purtroppo sufficiente per morire.
Una trovata ridicola, nello stesso giorno in cui una donna e’ morta dopo essere stata trasferita ad Isernia per una seduta di dialisi, mancando il personale medico nell’ ospedale di Agnone.
È questa, purtroppo, l’ immagine reale della situazione in cui versa la sanità molisana immaginata e realizzata da Frattura.
Altro che app sul telefono….”

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

A due mesi  dal risultato elettorale è più che legittimo attendere un segnale concreto di cambiamento a Palazzo Vitale passando delle parole ai fatti

In missione a Roma e a Bruxelles per conoscere e farsi conoscere, ma soprattutto per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*